Il Music Supervisor

Il Music Supervisor: In questo settore emergente, il supervisore musicale è l’esperto nell’arte di selezionare e ottenere i diritti di brani musicali preesistenti da utilizzare in produzioni visive come film, televisione, videogiochi e pubblicità. Un supervisore musicale competente sa scegliere la colonna sonora perfetta per migliorare un momento drammatico in televisione, assiste i produttori pubblicitari nella scelta di musica intelligente e ispirata, e trova soluzioni economicamente convenienti quando la trama di un film richiede registrazioni costose e difficili da ottenere in licenza. La selezione musicale può essere guidata da una visione estetica centrale, dall’intuizione su come la musica completerà una scena specifica o dalla consapevolezza che una nuova traccia è ben posizionata per ottenere successo.

Per utilizzare una canzone o una registrazione musicale preesistente, i supervisori musicali devono negoziare i diritti e i costi con i rappresentanti delle etichette discografiche, degli editori musicali e degli stessi artisti o cantautori originali. Queste trattative possono riguardare solo i costi, oppure potrebbero coinvolgere la persuasione dell’artista, che potrebbe avere delle riserve sul progetto o sul contesto musicale. Quando i posizionamenti musicali hanno successo, di solito portano benefici a entrambe le parti: i cantautori, gli artisti e le etichette discografiche guadagnano visibilità e royalties, mentre i produttori di film, televisione o videogiochi sfruttano il valore dell’artista o utilizzano la profondità e l’intensità emotiva della musica per raccontare le loro storie.

Oltre alla selezione e concessione in licenza della musica, i supervisori musicali potrebbero anche redigere l’elenco dei crediti musicali di una produzione, gestire le partiture e partecipare a sessioni di spotting. Queste sessioni coinvolgono il direttore del progetto, il compositore e il montatore musicale e servono a discutere i dettagli della musica, tra cui il posizionamento, lo stile, il tono e la durata. In alcuni casi, quando è necessaria la registrazione di una cover di una canzone famosa, i supervisori musicali supervisionano l’intero processo, inclusa la selezione e il contratto degli artisti musicali, la prenotazione dello studio e la partecipazione alle sessioni di registrazione. In rari casi, un Music Supervisor può agire come direttore musicale del progetto, sovraintendendo la direzione della colonna sonora oltre alla selezione musicale.

Percorso di carriera

La supervisione musicale è un campo professionale relativamente nuovo, il che rende difficile definire un percorso di carriera tipico per un supervisore musicale. Tuttavia, solitamente i supervisori musicali hanno una solida formazione musicale, connessioni nell’industria musicale e conoscenze approfondite delle pratiche di concessione di licenze musicali. Sebbene non ci siano requisiti formali di istruzione, è essenziale essere appassionati ascoltatori di musica e avere una rete di contatti nell’industria musicale. I supervisori musicali di successo possono guadagnare notevoli somme per progetto e godono di una costante domanda di lavoro.

Esiste una certa sovrapposizione tra la supervisione musicale e il coordinamento musicale, un campo simile ma più orientato all’aspetto amministrativo.

Trovare lavoro Gli aspiranti Music Supervisor dovrebbero cercare di ottenere i primi crediti supervisionando la musica per film studenteschi o altre produzioni indipendenti. La supervisione musicale non riguarda solo la selezione della giusta canzone per un progetto; comporta anche la negoziazione dei diritti musicali, un compito che richiede solide relazioni professionali e una buona reputazione nell’industria delle licenze musicali. Gli aspiranti supervisori musicali possono considerare l’idea di uno stage presso un editore musicale, preferibilmente nel dipartimento delle licenze.

Abilità professionali

  • Conoscenza musicale approfondita (generi, periodi, ecc.)
  • Conoscenza del mondo cinematografico
  • Conoscenza delle leggi sulle licenze musicali
  • Rete di contatti nell’industria musicale e delle licenze musicali
  • Abilità di negoziazione Rispetto delle scadenze
  • Abilità di ricerca
  • Abilità interpersonali

I Music Supervisor possiedono una conoscenza vasta e diversificata della storia della musica e degli artisti musicali, oltre a un’intuizione profonda riguardo alle sfumature emotive della musica. In genere, sono appassionati ascoltatori di musica e riescono a organizzare e ricordare una vasta quantità di informazioni musicali. Inoltre, sono eccellenti comunicatori con forti capacità di networking. È essenziale essere informati sulle tendenze musicali e culturali per avere successo in questo campo.

Vita lavorativa

La maggior parte dei supervisori musicali di alto profilo lavora come liberi professionisti, progetto per progetto. Tuttavia, alcune società di produzione, studi cinematografici, televisivi, aziende di videogiochi e piccole società di supervisione musicale potrebbero assumerli. L’orario di lavoro dei supervisori musicali può variare notevolmente. Poiché non richiedono necessariamente un ufficio fisico, molti lavorano da casa o in movimento, passando da una riunione all’altra. D’altra parte, i supervisori musicali che svolgono il ruolo di direttori musicali a tempo pieno per spettacoli o film sono spesso coinvolti in tutto il processo di produzione e trascorrono molto tempo sul set.

Sbocchi Occupazionali

Scopri tutti gli sbocchi occupazionali correlati al corso!

Trascrittore

Orchestratore

Copista

Insegnante di musica

Cantautore

Turnista

Band Leader

Arrangiatore Musicale

compositore musicale

PERCORSI FORMATIVI CORRELATI

Scopri tutti gli altri corsi per perfezionarti