Trascrittore

Sfruttando software specializzato, un acuto senso dell’ascolto e una vasta competenza nella notazione musicale, i trascrittori elaborano partiture musicali e talvolta realizzano arrangiamenti completamente nuovi basati su registrazioni musicali.

Cosa fa un trascrittore?

Anche se i musicisti esperti possono effettuare trascrizioni musicali di base, solo pochi possiedono le competenze e l’attenzione ai dettagli necessarie per lavorare come trascrittori. I trascrittori, spesso anche compositori, direttori d’orchestra o arrangiatori in carriera, sfruttano la loro conoscenza approfondita della notazione audio, l’esperienza nella notazione musicale e le orecchie altamente sviluppate per creare partiture dettagliate, spartiti e tablature per chitarra partendo spesso da una registrazione. I trascrittori di successo sono in grado di analizzare arrangiamenti complessi, lavorare con registrazioni compresse o di bassa qualità, catturare le sfumature degli assoli improvvisati e riformulare una partitura per renderla facilmente comprensibile.

I trascrittori sono professionisti attenti ai dettagli e perfezionisti impegnati nell’elaborare partiture accurate e visivamente chiare

Il principale datori di lavoro per i trascrittori sono gli editori musicali. Queste organizzazioni si affidano ai trascrittori per produrre libri rilegati di spartiti per le canzoni dei loro artisti più famosi. Spesso questi libri presentano riarrangiamenti delle canzoni in questione per formati popolari come pianoforte/voce/chitarra o pianoforte solo, ed è compito del trascrittore creare tali arrangiamenti. Altri clienti includono musicisti dilettanti, istituzioni accademiche e gruppi di spettacoli musicali come gruppi jazz, orchestre e cover band. I trascrittori lavorano principalmente come freelance e spesso offrono una varietà di servizi correlati nel campo della preparazione musicale.

Percorso di carriera

Anche se alcuni riescono a guadagnarsi da vivere lavorando esclusivamente come trascrittori, per la maggior parte questo lavoro è solo uno dei tanti modi in cui i musicisti altamente qualificati possono utilizzare le proprie competenze in modo imprenditoriale, in altre parole, per pagare le bollette continuando a lavorare su sforzi creativi, come la composizione individuale o l’esecuzione in un ensemble. Coloro che si guadagnano da vivere interamente come trascrittori di solito lavorano per editori musicali o aziende di videogiochi basati sulla musica.

Il lavoro di trascrizione va di pari passo con altre forme di preparazione musicale, come la copiatura, la correzione di bozze e l’orchestrazione. Poiché l’arrangiamento costituisce una parte importante del lavoro di un trascrittore, molti trascrittori diventano arrangiatori professionisti.

Trovare lavoro

Per trovare i loro primi clienti, i trascrittori freelance utilizzano generalmente le connessioni formatesi mentre lavoravano come musicisti. A coloro che sono interessati ad espandere i propri servizi di trascrizione in un’impresa professionale a lungo termine si consiglia di creare un sito Web, fare pubblicità su Internet e affiggere volantini nelle accademia musicali .

Per ottenere un lavoro di trascrizione per una casa editrice musicale, i trascrittori dovrebbero scegliere un editore musicale, indagare a fondo su quell’editore e farsi un’idea del suo stile di notazione, quindi presentare un portfolio forte che rifletta quello stile.

Abilità professionali

  • Notazione musicale
  • Allenamento dell’orecchio
  • Organizzazione
  • Pianoforte
  • Chitarra
  • Uso di software come Finale e Sibelius
  • Conoscenza di MIDI
  • Abilità interpersonali

I trascrittori sono lavoratori attenti ai dettagli e perfezionisti nel perseguire una partitura accurata e visivamente semplificata. La trascrizione è un’arte che richiede tempo, e i bravi trascrittori sono in grado di lavorare per ore da soli senza perdere la concentrazione. Tutti commettono errori, ma i trascrittori che non riescono a cogliere e correggere i propri errori scoprono che il lavoro si esaurisce rapidamente. Alle prese con numerose scadenze, i trascrittori devono anche possedere eccellenti capacità organizzative e di gestione del tempo.

Vita lavorativa

La trascrizione è un lavoro freelance comune per i musicisti professionisti che si sostengono anche con altri mezzi: ad esempio esibendosi come musicisti o lavorando come insegnanti di musica. Il lavoro consiste generalmente in lavoro a distanza. Coloro che vogliono lavorare come trascrittori dovrebbero essere preparati per ore da soli con le cuffie, ascoltando, riavvolgendo e discutendo internamente le scelte di notazione. Al giorno d’oggi, con la maggior parte dei file audio condivisi su Internet, è improbabile che i trascrittori incontrino i propri clienti di persona.

Sbocchi Occupazionali

Scopri tutti gli sbocchi occupazionali correlati al corso!

Trascrittore

Orchestratore

Il Music Supervisor

Copista

Insegnante di musica

Cantautore

Turnista

Band Leader

Arrangiatore Musicale

compositore musicale

PERCORSI FORMATIVI CORRELATI

Scopri tutti gli altri corsi per perfezionarti